Recensione Fire Force 1×08 – Gli insetti incendiari

Recensione Fire Force 1×08 – Gli insetti incendiari

17 Dicembre 2019 0 Di Marco Nisticò

Dopo un primo incontro con la 1° Brigata nel settimo episodio, vediamo cosa ci riserva Fire Force 1×08.

Negli scorsi episodi abbiamo visto come i ragazzi dell’8° Brigata si siano intrufolati all’interno della 1° Brigata con lo scopo di scoprire informazioni circa il mistero, attualmente irrisolto, riguardo gli Incendiati e come sia iniziato il tutto. Nelle scorse sette puntate di Fire Force abbiamo avuto modo di aggiungere diversi tasselli su questo enorme puzzle che sembra ancora piuttosto incompleto. Finora il ritmo della narrazione è stato piuttosto lento, con scene d’azione interessanti ma una trama che prosegue comunque in maniera troppo ridondante, attraverso eventi che sembrano quasi ripetersi pur di arrivare alla fine.

Dopo l’aggiunta della principessa Hibina alla quadra dell’8° Brigata, la Fire Force sta cercando in tutti i modi di porre risposta agli innumerevoli dubbi che attanagliano le loro menti. Shinra tra tutti è intenzionato sembra ad essere il classico eroe che cerca di portare il tutto alla normalità, uno stereotipo già visto in tantissime produzioni e che sembra quasi un cliché.

Parlando dell’episodio in sé, dobbiamo tornare indietro di qualche puntata, precisamente all’episodio 4. Molti ricorderanno dell’Incendiato Miyamoto, che aveva la particolarità di conservare la propria anima, nonostante fosse a tutti gli effetti un Incendiato e destinato a ritornare nella Grande Fiamma. Infatti Miyamoto era in grado di parlare correttamente, mentre le fiamme lo avvolgevano completamente. A questo punto vi chiederete cosa possa centrare Miyamoto in tutto questo.

Quando abbiamo parlato dei misteri della 1° Brigata, ci siamo riferiti principalmente ai misteri riguardo gli Incendiati e abbiamo scoperto che esistono alcuni tipi di Incendiati che sono creati artificialmente. Ecco quindi che veniamo a conoscenza dei cosiddetti insetti incendiari, ossia dei piccoli insetti che se iniettati all’interno di un individuo lo rendono immediatamente un Incendiato, trasformandolo in una vera e propria minaccia per l’umanità. E’ proprio la 1° Brigata, nello specifico il tenente Rekka, a dare vita questi Incendiati artificiali, sfruttando proprio piccoli insetti chiusi all’interno dell provette. Più volte durante l’episodio viene menzionata la cosiddetta Scintilla, di cui però non vengono date ulteriori informazioni ma sappiamo che sono coinvolti dei bambini.

Che sia giunto il momento per l’8° Brigata di uscire finalmente allo scoperto e combattere definitivamente la 1° Brigata della Fire Force?

Recensione Fire Force 1×08 – Gli insetti incendiari ultima modifica: 2019-12-17T18:57:11+01:00 da Marco Nisticò