Bandai annuncia l’Arale Norimaki Figure-rise Mechanics

Bandai annuncia l’Arale Norimaki Figure-rise Mechanics

19 Giugno 2019 0 Di Manganime

Bandai ha annunciato la riedizione dei modellini in plastica da costruire della linea Figure-rise.

Oltre ad essere una rinomata software house, Bandai è nota soprattutto per la produzione di action figure a tema anime. Chi di voi non ha mai visto una figure di Dragon Ball targata Bandai? Penso tutti.

La linea Figure-rise Mechanics di Bandai comprende una serie di kit in plasticada montare, senza l’utilizzo di colla o qualsiasi altro materiale fissante. L’azienda ha comunicato l’intenzione di ristampare alcuni dei kit più celebri di questa gamma. Uno di questi è quello dedicato ad Arale Norimaki.

Arale Norimaki Figure-rise Mechanics: dettagli

Prima ancora di Dragon Ball, Akira Toriyama era famoso per aver disegnato Dr. Slump e Arale tra il 1980 e il 1984. Arale Norimaki è un robot creato da Senbee Norimaki, con una forza sovraumana e un’ingenuità tale da creare delle simpaticissime gag, sia nel manga che nel noto cartone la cui sigla italiana è stata cantata dal duetto Cristina D’avena/Giorgio Vanni.

La ristampa di questo kit è una seconda occasione per acquistare il proprio set da montare, con tanto di accessori e minuzia di particolari. Attraverso un comodo libretto di istruzioni potrete assemblare la vostra Arale snodabile. Arale sarà composta da uno scheletro robotico, che farà da base per montare tutti gli altri pezzi. Tra gli accessori più iconici troviamo il cappello con le ali, la famosa cacchetta rosa (con tanto di bastone) e il vestito a bretelle.

Rispetto al primo kit è evidente il miglioramento per quanto riguarda i dettagli del volto e del resto dei pezzi.

Il kit è atteso per Luglio ad un prezzo lancio di 33,50€. Un prezzo sicuramente interessante, visto che il vecchio set ancora si può trovare intorno ai 30€.

Bandai annuncia l’Arale Norimaki Figure-rise Mechanics ultima modifica: 2019-06-19T14:11:52+02:00 da Manganime